K2 Chocolate Blog

APRIRE UN CENTRO ESTETICO: 3 ERRORI DA EVITARE

Aprire un centro estetico è un sogno di tante donne che amano il settore della bellezza.

Molte delle nostre Affiliate, infatti, sono diventate imprenditrici e titolari di un Centro Estetico K2 dopo essere state clienti e aver capito che era possibile trasformare la loro passione in un vero lavoro.

Anche se non si possiede la qualifica di estetista,  il sogno può diventare un progetto concreto, pianificabile e realizzabile, fissando progressivamente gli step e gli obiettivi da raggiungere.

Noi di K2 ci occupiamo di start up e di aperture di centri estetici da più di 20 anni, sempre presenti al fianco dell’Affiliato, in particolare ogni volta che l’Affiliato si trova di fronte ad una scelta strategica che potrebbe definire il destino dell’attività.

Purtroppo ci è capitato di vedere Affiliati che nonostante il nostro supporto e i nostri consigli, hanno voluto seguire “strani istinti” e prendere una strada diversa da quella da noi indicata.

La nostra esperienza e la nostra conoscenza del settore ci permettono di definire i 3 errori essenziali da evitare quando si decide di aprire un centro estetico:

1.

NO A SERVIZI GENERALISTI

Il peggiore errore che si possa commettere oggi nell’aprire un centro estetico è fare di tutto per tutti.

Il rischio reale è quello di non avere un’identità unica ed esclusiva e non essere riconosciuti esperti e competenti, bensì un centro estetico come tanti:

perché un cliente dovrebbe venire nel tuo centro?

2.

NO A PREZZI DI SVENDITA

Un errore comune è pensare di attirare i clienti abbassando i prezzi e svendendo i servizi.

Quello che succede è che si attirano clienti di basso profilo, focalizzati solo ed esclusivamente sul prezzo, che non riconoscono la tua professionalità e la tua competenza e di conseguenza  non ti seguono fedelmente.

che percorso esclusivo proponi ai clienti del tuo centro?

3.

NO A PRODOTTI E TECNOLOGIE DI OGNI TIPO

Noi amiamo paragonare l’apertura di un centro estetico non specializzato ad una nave che parte dal porto senza motivo, senza bandiera e senza meta.

L’unico modo per conquistare la fiducia di clienti che si affidino a te totalmente, è avere le idee chiare sulla tua massima expertise da comunicare al mercato.

qual è il tuo cavallo di battaglia?

 

Fortunatamente la gran parte dei nostri Affiliati ci segue e si fa guidare nelle scelte più importanti, evitando così errori che potrebbero costare molto caro.

In un prossimo post ti diremo quali sono i 3 consigli imperdibili per avere successo da subito quando si apre un nuovo centro estetico.

 

 

 

I 5 ELEMENTI DISTINTIVI DELL’AFFILIATO K2

Diventare un Affiliato K2 è l’opportunità concreta di entrare con il piede giusto nel settore dell’estetica e del benessere.

Il mondo del lavoro negli ultimi anni è radicalmente cambiato.

Nessuna azienda può dare la certezza assoluta ai suoi addetti che riuscirà a mantenere per sempre il loro posto di lavoro.

Contemporaneamente, sempre più persone si trovano costrette a riscrivere da zero la loro storia professionale.

Ecco che aprire un’attività per conto proprio è una delle strade per assumersi totalmente la responsabilità del proprio futuro lavorativo.

Ma cosa fare? Che settore scegliere? Dove avventurarsi?

Troviamo spesso scritto sui media che il settore dell’estetica viene definito un “settore anticrisi”, affermazione che non ci trova pienamente d’accordo.

Solo se il titolare del centro estetico è guidato da un Business Plan impeccabile che pianifica costi, incassi e utili nel breve e medio periodo si potrà realizzare un’impresa di successo!

Dopo anni di esperienza sul campo al fianco dei nostri Franchisee, sappiamo quali sono i 5 elementi distintivi di un Affiliato K2 che gli spianano la strada per ottenere risultati concreti dal suo investimento.

L’AFFILIATO IDEALE K2:

1.

vuole essere seguito da un Team competente ed esperto per ricevere guida e supporto nelle scelte strategiche aziendali. La competenza, l’esperienza e la conoscenza del settore sono le nostre risorse più preziose a disposizione del Franchisee.

2.

ha ambizione e voglia di affermarsi professionalmente. Nella formazione iniziale il Coach K2 guida l’Affiliato a delineare la Visione della sua impresa che lo condurrà passo dopo passo alla realizzazione del suo sogno.

3.

riconosce l’opportunità di business dalle basi solide e concrete. Se l’Affiliato segue le indicazione del nostro Team Marketing e del suo Coach dedicato, il Business Plan del Centro Estetico K2 permette il rientro dell’investimento dopo il primo anno di attività.

4.

ha un minimo di capitale da investire e vuole utilizzarlo per creare una fonte di reddito alternativa o per scegliere una nuova attività professionale senza porre limiti decisi da altri al suo reddito. Raggiungere la libertà finanziaria è un’ambizione realizzabile!

5.

decide di entrare in un settore in continua crescita con l’Identità di un Marchio riconosciuto dal cliente e presente nel mercato da oltre vent’anni. L’assistenza iniziale al nostro Affiliato è finalizzata a trovare la Specializzazione del nuovo Centro Estetico K2 che lo distinguerà dai competitor ma che avrà sempre la forza della storia del nostro Marchio.

 

Aprire un Centro Estetico K2 è un investimento accessibile!

Abbiamo una convenzione esclusiva con un ente statale: chi ha meno di trent’anni può ricevere un finanziamento per coprire totalmente l’investimento, senza interessi e senza garanzie.

Troviamo un’altra soluzione per aiutarti a realizzare la tua impresa se hai più di trent’anni.

Se pensi di avere le caratteristiche distintive del nostro Affiliato ideale, non esitare a contattarci!

 

10 MOTIVI PER APRIRE UN CENTRO ANTIAGE K2

Il  Centro Antiage K2 è il nuovo format che proponiamo ai nostri Affiliati e per noi rappresenta la risposta alle nuove esigenze del mercato dell’estetica.

Secondo il Beauty Report 2016 il settore della bellezza conferma il trend positivo e dimostra di essere scarsamente influenzato dalla situazione economica generale.

Chi non sconosce le caratteristiche di questo mercato, potrebbe pensare erroneamente che aprire un centro estetico garantisca in ogni caso un ritorno dell’investimento nel breve termine e utili assicurati da subito.

Questo è possibile solo se il progetto è ben strutturato e se il centro estetico riesce a differenziarsi dai competitor e ad offrire un servizio specializzato ad una nicchia di mercato.

Il format del Centro Antiage K2 è frutto di una sinergia tra il nostro team Marketing e il nostro dipartimento Ricerca e Sviluppo ed ha proprio queste caratteristiche.

Ecco i 10 motivi per cui riteniamo una scelta vincente aprire un Centro Antiage K2:

1.

ti guidiamo e ti diamo supporto in tutte le fasi, dalle pratiche burocratiche alla selezione del personale qualificato.

2.

il business plan prevede il rientro dell’investimento nel primo anno di attività con una minima affluenza di clienti.

3.

è un’opportunità di investimento a rendita costante nel tempo.

4.

permette di crearti un’occupazione indipendente e gestire in piena autonomia i tuoi flussi finanziari.

5.

tutti i trattamenti estetici seguono dei protocolli operativi esclusivi stabiliti in totale sicurezza dal nostro medico, il Responsabile Scientifico del progetto.

6.

i risultati dei trattamenti estetici sono efficaci e duraturi e consentono una naturale fidelizzazione del cliente.

7.

garantiamo a te e al tuo Staff un percorso di preparazione professionale con la specializzazione nella metodica di trattamento K2Antiage.

8.

ti diamo gli strumenti di marketing per comunicare in modo chiaro la tua specializzazione e la tua identità specifica.

9.

studiamo una strategia di Web-Marketing sui Social per garantirti subito visibilità ed efficacia nella conversione contatto-cliente.

10.

la gestione dell’attività prevede un limitato magazzino di prodotti.

 

Per avere la presentazione completa del Centro Antiage K2 scrivici compilando il form che trovi nella pagina Contatti del nostro sito.

COME APRIRE UN CENTRO ESTETICO K2

Aprire un centro estetico rappresenta una delle più valide forme di investimento in un’attività, potrebbe diventare la tua occupazione primaria o una tua fonte di reddito alternativa.

Il settore della bellezza è in costante crescita ed è per questo un polo di attrazione per investitori che non sono esperti della materia e non ne conoscono le peculiarità.

La prudenza in questi casi è d’obbligo: diventa infatti essenziale avere al proprio fianco un team di esperti che conoscono a perfezione il mercato di riferimento e le tendenze che lo caratterizzano.

Aprire un Centro Estetico K2 permette di iniziare l’attività in modo semplice e ben strutturato, con il supporto tecnico e formativo indispensabile per la gestione efficace dell’azienda.

Ecco i 6 passi per aprire un Centro Estetico K2 e diventare un Affiliato di un Franchising che ha una storia di oltre vent’anni:

 

1° PASSO: IL CONTATTO

È il primo passo essenziale per diventare un Affiliato K2.

Nella sezione “Contatti” del nostro sito trovi il form da compilare per avere un primo approccio con la nostra organizzazione.

Potrai così ricevere subito senza impegno la nostra e-mail di presentazione corredata da tutte le informazioni.

 

2° PASSO: IL PRIMO COLLOQUIO TELEFONICO

Dopo un paio di giorni dalla ricezione della richiesta di informazioni, il nostro responsabile ti contatterà telefonicamente.

Questo primo colloquio è importante per noi per comprendere lo stato del tuo progetto.

Ciò che contraddistingue il nostro servizio è la possibilità di diversificare il format a seconda delle esigenze, realizzando un centro estetico “cucito su misura” del nostro Affiliato.

Se non hai le idee chiare su che tipo di centro estetico vuoi realizzare, già in questa fase ti sapremo dare delle indicazioni preziose per non commettere errori che in futuro potrebbero compromettere il successo della tua attività.

 

3° PASSO: IL PRIMO INCONTRO

È il passo più importante: ci conosciamo e analizziamo insieme a te il business plan del tuo futuro centro estetico.

In questa fase è fondamentale il nostro supporto per definire le caratteristiche specifiche che avrà il tuo Istituto e quale sarà la tua specializzazione.

In base alle tue aspirazioni e alla nostra esperienza, ti guidiamo nella scelta del FORMAT più adatto a te e nella scelta della tipologia di servizi da offrire ai tuoi clienti.

 

4° PASSO: LA SCELTA DELLA LOCATION

Prima di formalizzare l’inizio della nostra avventura, è necessario trovare insieme la location adatta alla tipologia di centro estetico che abbiamo individuato nel primo incontro.

Ti affianchiamo nella ricerca e selezioniamo insieme a te i locali che hanno le caratteristiche adeguate per la realizzazione di un centro estetico di successo a seconda delle tue esigenze di gestione e del budget del tuo investimento.

La location deve essere coerente con il tuo progetto e permetterti di rendere massima la produttività degli spazi.

 

5° PASSO: L’ATTIVAZIONE DEL PERCORSO

Ci siamo.

Trovata la location adatta, possiamo ufficialmente iniziare a pianificare in concreto la realizzazione del tuo Centro Estetico K2.

In questa fase interviene in tuo supporto tutta la nostra squadra:

  • conosci il nostro architetto che interviene per la realizzazione delle cabine e della reception, individuando i punti luce e i lavori idraulici necessari
  • procediamo insieme al nostro Coach alla selezione del personale qualificato
  • entri in contatto con il nostro team marketing che ti fornisce tutto il supporto necessario per dare una struttura alla tua comunicazione e alla tua presenza sul Web.

La selezione del personale qualificato e la modalità in cui viene svolta è uno dei servizi più apprezzati.

Le candidate devono affrontare un test scritto e un colloquio orale per verificare le loro competenze tecniche e commerciali. In una seconda fase è prevista anche la prova pratica per accertare le loro capacità operative.

 

6° PASSO: L’ESECUZIONE DEI LAVORI

Dopo un mese circa dall’attivazione del percorso, nel tuo Centro Estetico K2 iniziano i lavori. Ti lasciamo la libertà di decidere a chi affidare le opere necessarie, puoi scegliere i nostri partner di progetto o le persone di tua fiducia.

Per te è il tempo della formazione e delle studio dei Manuali di Metodo.

Ti aspettano delle full immersion con il nostro Coach specializzato nel settore per guidarti nella definizione della tua Visione e per spiegarti come gestire il tuo Centro Estetico K2 in funzione dei risultati da ottenere.

Ti vengono consegnate le Tabelle e le Schede di Metodo per organizzare da subito l’attività in modo efficiente ed efficace.

In questa fase personalizziamo il tuo piano marketing e diamo forma alla tua Identità Social attraverso Facebook.

 

Fatto questo sei pronto per dedicarti all’inaugurazione del tuo Centro Estetico K2!

 

“Noi ti spieghiamo il cosa, il come e il perché.

Tu mettici la passione e l’impegno e otterrai grandi risultati!”

 

 

IL SETTORE DELL’ESTETICA IN PILLOLE

Se stai pensando di aprire un Centro Estetico e non conosci il settore, questo articolo ti può aiutare a valutare e a pianificare meglio i tuoi investimenti.

 

La richiesta dei servizi di estetica è in costante crescita e il dato è facilmente verificabile.

Abbiamo consultato Google Trend per verificare l’andamento della ricerca della parola “estetista” su Google negli ultimi 12 anni e ti riportiamo il risultato:

google-trend

Anche gli investimenti nel settore sono in continua crescita e ogni mese si registrano nuove aperture di Centri Estetici.

Se anche tu stai valutando di aprire un Centro, eccoti 5 pillole che descrivono i tratti salienti del settore dell’Estetica.

Tienile ben presenti per non commettere errori e per prepararti ad una gestione efficace della tua futura attività.

1.

LA STAGIONALITÀ O CICLICITÀ DELL’ATTIVITÀ

Il grafico di Google Trend che ti abbiamo riportato è dimostrazione chiara di questa caratteristica.

La ricerca di un’estetista ha un andamento totalmente altalenante, raggiunge ogni anno il suo picco massimo nei primi giorni di Agosto e il suo picco minimo negli ultimi giorni di Dicembre.

Prima dell’estate la richiesta lentamente sale e dopo l’estate la richiesta progressivamente scende.

La stagionalità o ciclicità dell’attività è una delle peculiarità del settore. Anche la fruizione dei servizi durante la settimana non è costante e le oscillazioni delle richieste possono variare a seconda delle zone e dell’ubicazione del Centro Estetico.

Una corretta gestione del Centro Estetico e del cliente deve consentire anche nei periodi di minor affluenza spontanea di garantire sufficienti entrate che coprano tutte le voci del budget.

2.

LA TIPOLOGIA DEI SERVIZI OFFERTI

I servizi che può offrire un Centro Estetico sono davvero tanti.

Prova solo a pensare a quante tipologie di massaggio esistono… infinite!

Anche l’uso o meno delle tecnologie è determinante per la scelta dei trattamenti da proporre.

Normalmente la tipologia dei servizi che offre il Centro Estetico è legata alle passioni e alle aspirazioni dell’estetista o del titolare.

È bene avere le idee chiare su cosa proporre al pubblico, soprattutto per evitare di apparire un Centro come tanti altri.

3.

LA MODALITÀ DI GESTIONE

La normale attività di un Centro Estetico è svolta per lo più con mentalità artigianale.

La problematica più diffusa è la mancanza di un metodo di gestione del cliente che permetta di adattare l’attività ai continui cambiamenti, ambientali, tecnologici e culturali.

Le stesse esigenze dei clienti sono mutevoli e legate a tendenze a volte imposte dalle aziende del settore.

Il concetto del management dell’impresa nel settore dell’estetica si sta sviluppando solo negli ultimi anni.

Pochi operatori presenti sul mercato anche da molti anni sanno come migliorare i risultati economici, avere più clienti e fronteggiare la concorrenza.

4.

LE MOTIVAZIONI DI FRUIZIONE DEI SERVIZI

Le motivazioni di fruizione dei servizi estetici sono principalmente emotive.

Esse sono legate alla percezione di sè e all’autostima e l’estetista viene vista come una persona di fiducia a cui affidarsi per migliorare il proprio corpo e la propria immagine.

La natura delle relazioni che nascono tra operatrice e cliente trasforma spesso il Centro Estetico in un luogo dove lasciarsi andare a confidenze personali.

5.

LA TENDENZA ALLA SPECIALIZZAZIONE

A seguito dei numerosi cambiamenti avvenuti negli ultimi anni nel settore, da un po’ di tempo osserviamo una tendenza alla specializzazione della propria attività.

Spesso ci capita di osservare che “la specializzazione” viene considerata più come leva di salvataggio piuttosto che come reale scelta consapevole di definizione della propria Identità.

In altri termini notiamo specializzazioni di ogni tipo, in Nail Art, in Ayurveda, in Estetica Olistica, in Dimagrimento, in Estetica Avanzata, in Avanguardia Tecnologica… e chi più ne ha più ne metta.

E’ una scelta opportuna quella della specializzazione: l’esperienza ha dimostrato che la guerra dei prezzi porta solo “cadaveri” e che quello che fa la differenza sul mercato sei solo tu e il tuo saper fare.

Perché la specializzazione sia efficace ai fini del conto economico deve essere in linea con la Visione e prendere forma nei comportamenti e nelle azioni del titolare e di tutto il team.

3 (buoni) MOTIVI PER APRIRE UN CENTRO ESTETICO (K2) IN FRANCHISING

Scopri nell’articolo i vantaggi di avere al tuo fianco gli esperti del settore nella realizzazione della tua impresa.

 

Aprire un Centro Estetico è un’idea, un sogno o un’aspirazione che appartiene a molti:

un’analisi statistica condotta da “Movimprese” per conto della Unioncamere ha rilevato negli ultimi 6 anni un aumento del 70% degli investimenti nel settore dell’estetica e del benessere.

Quindi se stai pensando di buttarti in questa avventura i dati confermano che il trend del mercato è in continua crescita. La tua è una buona idea.

La prima domanda-stimolo che ti vogliamo fare è questa: che cosa ti spinge ad intraprendere questa impresa?

Che sia la passione per il tuo lavoro se sei estetista o l’obiettivo di realizzare utili se sei un investitore, decidere di avere al tuo fianco il Team di K2 può ridurre il rischio d’impresa e fare davvero la differenza.

Parlando con alcuni dei nostri Affiliati abbiamo individuato 3 principali motivi che li hanno convinti a scegliere K2 come partner commerciale nella loro impresa:

1.

START UP ACCOMPAGNATO DA UN COACH PROFESSIONISTA DEL SETTORE

Essere affiancati da chi conosce già le problematiche del settore nel momento cruciale di inizio attività ti permette di dare un’impostazione del Centro che facilita il ritorno dell’investimento nel breve termine.

Formazione, presenza costante del Senior Coach e un Manuale di Metodo che non lascia niente al caso sono gli ingredienti necessari per costruire insieme il tuo successo.

2.

PAGAMENTO AGEVOLATO IN COMODE RATE SENZA FINANZIAMENTI

K2 ti offre l’opportunità di pagare ratealmente il 50% dell’investimento senza interessi.

Il vantaggio finanziario che ti offriamo ti consente una tranquillità nella gestione degli investimenti e la possibilità di ricevere più facilmente un finanziamento presso gli enti preposti per altre esigenze, ad esempio per l’acquisto di una tecnologia.

3.

LA POSSIBILITÀ DI SCEGLIERE UN FORMAT VINCENTE PERSONALIZZATO

Il settore dell’estetica è in continuo mutamento, influenzato dalle mode e dalla costante uscita di nuove tecnologie.

Il gruppo K2 ha saputo negli anni adattare l’offerta e ampliare la gamma di Format proposti.

Il Centro di Bioestetica specializzato nell’Antiage oggi è sicuramente una scelta vincente e, tra tutti, il Format che più rispecchia le tendenze del mercato globale della bellezza e del benessere.

k2-antiage

Il Centro K2 può anche essere personalizzato in funzione delle proprie esigenze e delle proprie passioni: fin dai primi contatti i nostri consulenti aiutano il Franchisee a chiarire la sua visione d’impresa e a realizzarla nel concreto.

Approfondiremo nei prossimi post tutti gli aspetti che caratterizzano il mondo K2.