K2 Chocolate Blog

LA GESTIONE DEL TEMPO IN ISTITUTO: 2 CASI EMBLEMATICI

La gestione attenta e corretta del tempo è determinante per il raggiungimento del risultato economico e per la crescita costante nel tempo della tua attività. Oggi ti parleremo di come gestire al meglio il tempo che hai a disposizione mostrandoti due casi emblematici.

 

L’AGENDA DEL CENTRO ESTETICO:

La produttività e i risultati economici del tuo Centro Estetico sono influenzati essenzialmente dal fattore tempo, di apertura del Centro, di durata dei trattamenti, di presenza degli operatori, di disponibilità delle cabine.

L’agenda del Centro Estetico è infatti il perno attorno a cui ruota tutta l’attività.

Credenza comune fra le titolari di un Centro Estetico è quella che l’agenda piena, povera di “buchi”, significhi incassi elevati e successo e l’agenda vuota, ricca di “buchi”, significhi mancanza di utili e fallimento dell’attività.

A seguire ti dimostriamo non vera questa tesi riportando due modalità diverse di gestione dell’agenda che sono specchio di due modalità diverse di gestione dell’attività.

Ti dimostriamo quindi che tutto dipende da come gestisci i tuoi clienti.

CASO 1:

ESTETICA VENERE

tab1-gestione

 

ANALISI DEL CASO:

  • L’operatrice ha effettuato 11 clienti e incassato € 186,00 (media produttività per cliente € 16,90)
  • Non ha venduto prodotti di autocura domiciliare … si spera che li abbia almeno proposti!
  • Si presume che non abbia fissato l’appuntamento successivo … si spera che l’abbia fatto almeno con la cera del mese successivo, se il cliente l’ha richiesto!)
  • I tempi di effettuazione dei servizi sono dilatati e incongruenti. Si spera che abbia utilizzato il tempo a disposizione per promuovere i servizi del Centro (ma non ci sono dati che lo dimostrano). La sua produttività oraria in 9 ore di permanenza al Centro è stata di € 16,90 (Iva esclusa – importo lordo) effettuando 11 clienti.

 

CASO 2:

CENTRO ESTETICO SOLE & LUNA

tab2-gestione

*   = acconti per programmi estetici

** = cliente ha acquistato card prepagata

***= cliente ha acquistato anche 1 Siero Viso Antiaging

 

ANALISI DEL CASO:

  • L’operatrice ha effettuato 5 clienti e incassato € 615,00 (media produttività per cliente € 123,00)
  • Ha venduto 1 prodotto di autocura domiciliare
  • Ha fissato gli appuntamenti successivi dei programmi estetici venduti e della cera del mese successivo (cliente ha acquistato card prepagata)
  • I tempi di effettuazione dei servizi sono congruenti. L’operatrice ha sfruttato il tempo a disposizione con il cliente per promuovere i servizi del Centro e ha applicato una “strategia di Sviluppo” (ci sono dati che lo dimostrano). La sua produttività oraria in 9 ore di permanenza al Centro è stata di € 56,00 (Iva esclusa – importo lordo) effettuando 5 clienti. Pensa se ne avesse inseriti solo 2 in più come sarebbe cambiato il dato J

Come vedi nella gestione dell’agenda niente può e niente deve essere lasciato al caso.

All’Estetica Venere è evidente che l’operatrice lasci al cliente la gestione degli appuntamenti e la scelta dei servizi e che non stia applicando alcuna Strategia di Sviluppo.

Esattamente l’opposto nel Centro Estetico Sole & Luna.

I dati dimostrano l’efficacia dell’applicazione di un metodo di sviluppo e di fidelizzazione del cliente: l’obiettivo dell’operatore dovrebbe essere sempre quello di fissare con la cliente un incontro successivo nell’ottica di guidarla nel percorso di utilizzo di tutti i servizi a seconda dei suoi bisogni.

Ti lasciamo alle tue riflessioni. Nei prossimi post ti spiegheremo come potrai costruire la TUA strategia di gestione del cliente.