3 CONSIGLI PER APRIRE UN CENTRO ESTETICO

 

Investire i propri risparmi in un centro estetico viene visto da molti come un’opportunità di dare una svolta alla propria vita.

Gran parte dei nostri Affiliati sono entrati nel settore dell’estetica perché hanno voluto creare una fonte di reddito alternativa e generare profitti dal loro investimento nel breve termine.

Incontriamo molti potenziali nuovi titolari che non conoscono la tipologia di attività e hanno la convinzione che per aprire un centro estetico e avere utili dall’investimento sia sufficiente trovare una brava estetista e affidarsi alle sue conoscenze.

Nella nostra esperienza le abilità e le competenze tecniche dell’estetista non bastano per far funzionare l’attività.

In tutti questi anni abbiamo conosciuto centinaia di estetiste e abbiamo riscontrato la loro mancanza di capacità di gestione di un centro estetico:

le lacune dell’estetista nella gestione finanziaria e l’assenza di un piano di marketing specifico, oggi possono determinare il fallimento dell’iniziativa imprenditoriale anche in un settore così florido come quello della bellezza.

Non vogliamo generare paura o farti cambiare idea, vogliamo invece darti 3 consigli per iniziare da subito con il piede giusto e non inciampare in errori che potrebbero costarti la chiusura del tuo centro estetico:

1.

CREA LA TUA IDEA IMPRENDITORIALE

Costruire una visione del tuo futuro centro estetico è sicuramente la prima difficoltà che incontrerai come potenziale imprenditore di questo settore.

Ti suggeriamo di metterti in osservazione: decidi la zona dove vuoi aprire il tuo centro estetico, studia la concorrenza, informati e scopri le abitudini delle persone che abitano e lavorano in quella zona.

Trova il modo di differenziare il tuo centro estetico e dare almeno una buona ragione al prospect di diventare un tuo cliente fidelizzato.

2.

COSTRUISCI IL TUO BUSINESS PLAN

La gestione e la programmazione delle entrate e delle uscite sin dalla nascita del progetto è una condizione necessaria per impostare l’attività in modo efficace.

Allo stesso modo l’abitudine di ragionare in termini di accantonamento del denaro per poter pagare le spese future, incluse le tasse e i contributi dei dipendenti, crea una serenità interiore necessaria per concentrarsi sulle vendite e sul marketing.

3.

DEFINISCI LA TUA SPECIALIZZAZIONE

La specializzazione del tuo centro estetico è e deve essere il punto di partenza della tua strategia di marketing.

I nostri Affiliati in preparazione dell’apertura di un Centro Estetico K2 sono affiancati da tutto il nostro Team per determinare quale problema del potenziale cliente vogliono risolvere.

Offrire ad una nicchia di clientela la soluzione di un inestetismo molto specifico contribuisce a rafforzare la tua credibilità e la tua autorevolezza.

 

Aprire un Centro estetico K2 significa avere una guida e un supporto per avere una chiara idea imprenditoriale, un Business Plan che ti permette il rientro dell’investimento in un anno e la definizione della tua Specializzazione.

Contattaci per scoprire come aprire nella tua città.

 

 

 

Commenti ( 0 )

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con il simbolo * *